Il sito www.farmaciacorsetti.it utilizza cookies, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti al loro uso.
Per info e disabilitazione leggere l'informativa Policy sui cookie.

scheda prodotto

Actisinu 12 Compresse

- 29%

€ 11,95

€ 8,40

Sconto 29%
Disponibilità Alta

L'immagine del prodotto รจ puramente indicativa

Azienda Produttrice: JOHNSON JOHNSON SpA

Descrizione

Indicazioni
Trattamento sintomatico della congestione nasale associata a rinosinusite acuta di sospetta origine virale con cefalea eo febbre.
ACTISINU è indicato negli adulti e negli adolescenti di età pari o superiore a 15 anni.


Posologia
Adulti e adolescenti di età pari o superiore a 15 anni:
1 compressa (equivalente a 200 mg di ibuprofene e 30 mg di pseudoefedrina cloridrato) ogni 6 ore se necessario.
Per sintomi più intensi, 2 compresse (equivalenti a 400 mg di ibuprofene e 60 mg di pseudoefedrina cloridrato) ogni 6 ore se necessario, fino a una dose giornaliera totale massima di 6 compresse (equivalenti a 1200 mg di ibuprofene e 180 mg di pseudoefedrina cloridrato).
Non superare la dose giornaliera totale massima di 6 compresse (equivalenti a 1200 mg di ibuprofene e 180 mg di pseudoefedrina cloridrato).
Per uso a breve termine.
Nel caso di peggioramento della sintomatologia deve essere consultato il medico. La durata massima del trattamento è 4 giorni per gli adulti e 3 giorni per gli adolescenti a partire da 15 anni di età.
In situazioni in cui i sintomi consistono prevalentemente in dolorefebbre o congestione nasale, preferire la somministrazione di prodotti contenenti un singolo principio attivo.
Gli effetti indesiderati possono essere ridotti utilizzando la dose minima per il periodo di tempo minimo necessario al controllo dei sintomi (vedere paragrafo 4. 4).
Popolazione pediatrica
ACTISINU è controindicato nei pazienti pediatrici di età inferiore a 15 anni (vedere paragrafo 4. 3).
Modo di somministrazione
Per uso orale.
Le compresse devono essere deglutite intere, non masticate, con abbondante quantità di acqua, preferibilmente durante i pasti.

Controindicazioni
Ipersensibilità all'ibuprofene, alla pseudoefedrina cloridrato o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6. 1;
Pazienti di età inferiore a 15 anni;
Donne nel terzo trimestre di gravidanza (vedere paragrafo.

Avvertenze speciali e precauzioni di impiego
Evitare l'uso concomitante di ACTISINU con altri FANS, compresi gli inibitori selettivi della ciclossigenasi (COX)-2.
Gli effetti indesiderati possono essere ridotti utilizzando la dose minima efficace per il periodo di.

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione
Combinazione di pseudoefedrina con:
Possibile reazione
IMAO non selettivi (iproniazide):
Ipertensione parossistica.

Prima di prendere "Actisinu" insieme ad altri farmaci come Acido Acetilsalicilico + Acido Ascorbico Coop, Acido Acetilsalicilico + Vitamina C Angelini, Acido Acetilsalicilico Angelini, Acido Acetilsalicilico DOC Generici, Acido Acetilsalicilico e Vitamina C Zentiva, Acido Acetilsalicilico EG, Acido Acetilsalicilico Krka, Acido Acetilsalicilico LFM, Acido Acetilsalicilico Sandoz, Acido Acetilsalicilico Teva Italia, Acido Acetilsalicilivo e Vitamina C Zentiva, Aggrenox, Algopirina, Alkaeffer, Antireumina, Ascriptin, Aspiglicina, Aspirina C, Aspirina dolore e infiammazione, Aspirina efferv. + Vitamina C, Aspirina Rapida, Aspirina, Aspirinetta, Aspro 500, Aspro C 500, Cardioaspirin, Cardioral, Carin, Coumadin, Duoplavin, Exedrinil, Frobeflu, Istantal, Margyl, Neo-Nevral, Neocibalgina, Neonisidina C, Neonisidina, Parmodalin, Sintrom, Trinomia, Vivin C, Vivin, etc., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute.

Assumere Actisinu durante la gravidanza e l'allattamento
Posso prendere Actisinu durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Pseudoefedrina cloridrato:
Gli studi su animali hanno mostrato tossicità riproduttiva (vedere paragrafo 5. 3). L'uso di pseudoefedrina cloridrato riduce il flusso di sangue uterino materno, ma i dati clinici sono.

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari
ACTISINU altera in modo trascurabile o moderato la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari. I pazienti che manifestano capogiri, allucinazioni, cefalee insolite e disturbi della vista o dell'udito.

Effetti indesiderati
Le reazioni avverse più comunemente osservate correlate all'ibuprofene sono di natura gastrointestinale. Potrebbero verificarsi ulcere peptiche, perforazione o sanguinamento GI, anche fatali, particolarmente nei soggetti anziani (vedere paragrafo 4. 4). A.

Sovradosaggio
Gli effetti clinici del sovradosaggio sono più probabilmente dovuti alla pseudoefedrina cloridrato piuttosto che all'ibuprofene in questo medicinale. Gli effetti non sono chiaramente correlati con la dose assunta a causa.

Proprietà farmacodinamiche
Categoria farmacoterapeutica: Preparati per la tosse e le malattie da raffreddamento; altri preparati per le malattie da raffreddamento.
Codice ATC: R05X
La pseudoefedrina cloridrato è un agente simpaticomimetico che, quando.

Proprietà farmacocinetiche
Ibuprofene:
A dosi terapeutiche, la farmacocinetica dell'ibuprofene è lineare.
Assorbimento:
I livelli sierici di picco si raggiungono approssimativamente 90 minuti dopo la somministrazione orale.
Con la somministrazione di una singola.

Dati preclinici di sicurezza
I valori della DL50 per la combinazione di ibuprofene e pseudoefedrina cloridrato negli studi di tossicità orale acuta erano: 2, 40 gkg per i topi e 1, 45 gkg per i ratti.
.

Elenco degli eccipienti
Nucleo della compressa
Cellulosa microcristallina
Calcio idrogeno fosfato anidro
Croscarmellosa sodica
Amido di mais
Silice anidra colloidale
Magnesio stearato
Rivestimento della compressa
Ipromellosa
Macrogol 400
Talco
Titanio diossido (E171)
Ossido.

Aiutaci a crescere, lascia un commento su questo prodotto

senzauovo

senza uovo

senzazucchero

senza zucchero

senzalievito

senza lievito

biologico

biologico