Il sito www.farmaciacorsetti.it utilizza cookies, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti al loro uso.
Per info e disabilitazione leggere l'informativa Policy sui cookie.

Approfondimento

DIETRO-FRONT SUL DECRETO TAGLIA-ESAMI

prescrizioni_osteoporosi

Arriva una buona notizia per i pazienti! A seguito di un lavoro condiviso tra il Ministero della Salute e i medici, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha annunciato in conferenza stampa che, per quanto concerne l'erogabilità e l'appropriatezza delle prescrizioni, verrà introdotto il concetto di "responsabilità" (concordato con medici e società scientifiche). I medici potranno cioè godere di maggiore "libertà". In attesa di via libera viene, così, abrogato il Decreto che era stato pensato per limitare le prescrizioni inutili e che dalla sua presentazione aveva generato un vespaio di polemiche. "Nato con l'obiettivo di creare una cultura diversa che permettesse di responsabilizzare i professionisti nel prescrivere in modo appropriato - ha spiegato il Ministro Lorenzin - quel metodo applicato non ha dato i risultati sperati.
Che cosa cambia all'atto pratico per i cittadini? Questo nuovo accordo garantisce per i medici libertà di prescrizione, senza perdere di vista la sostenibilità del sistema. Il monitoraggio sarà sull'operato dei prescrittori e non sulla singola prescrizione. Alla luce di questo nuovo accordo, le prestazioni 'a rischio inappropriatezza' si riducono a pochissime e per lo più relative a test genetici. Salute batte risparmio 1 a 0!

Aiutaci a crescere, lascia un commento su questa pagina

Info

Se vuoi Richiedere Chiarimenti
Consigli Informazioni ed altro...

Compila il modulo