Il sito www.farmaciacorsetti.it utilizza cookies, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti al loro uso.
Per info e disabilitazione leggere l'informativa Policy sui cookie.

Approfondimento

DORATE E PROTETTE? SI PUO'!

FOTO OK

Durante la stagione estiva ci sentiamo più energici, abbiamo più voglia di fare e ci sentiamo felici senza una perchè. Terapie antidepressive? Sedute psicanalitiche? Yoga? Macchè, nulla di più di un semplice raggio di sole.
L'effetto benefico del sole sulla psiche, sulle ossa e sulle malattie cutanee è riconosciuto ma il sole può essere anche un temibile nemico. Il rapporto tra sole e pelle è il classico rapporto di amore ed odio.
Le radiazioni solari possono infatti causare:
- eritema solare, ovvero arrossamento cutaneo, causato dai raggi UVB;
- fotoinvecchiamento provocato dai raggi UVA,
- insorgenza di tumori cutanei.
Perciò è necessario che ciascuno si esponga al sole in maniera responsabile.
Come? Utilizzando sempre una protezione solare -da scegliere in base alla carnagione- che faccia da schermo ai raggi UVA e UVB.

FALSI MITI!
Sfatiamo subito una leggenda: la protezione solare non impedisce di abbronzarsi poichè il processo di melanogenesi si attiva comunque! L'abbronzatura non è il rossore che compare alla prima esposizione, ma il colore dorato e uniforme che si ottiene con ripetute e responsabili esposizioni solari.

IL NOSTRO CONSIGLIO:
Per ottenere un risultato duraturo ed omogeneo non basta utilizzare una protezione solare. L'ideale è mettere in atto la preziosa sinergia che si crea tra i solari da applicare localmente e la protezione per via sistemica. Parliamo degli integratori che contrastano il fotoinvecchiamento cutaneo stimolando contemporaneamente la produzione di melanina. Vanno assunti un mese prima dell'esposizione al sole e prolungati per quindici giorni dopo la fine.
Provare per credere!

Aiutaci a crescere, lascia un commento su questa pagina

Info

Se vuoi Richiedere Chiarimenti
Consigli Informazioni ed altro...

Compila il modulo