Il sito www.farmaciacorsetti.it utilizza cookies, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti al loro uso.
Per info e disabilitazione leggere l'informativa Policy sui cookie.

Approfondimento

LA SALUTE VIEN DIGIUNANDO

dieta 2

Tempo di Quaresima, momento in cui i cristiani devono, più che in ogni altro periodo, coltivare uno stile di vita improntato alla sobrietà e al digiuno astenendosi dalla carne e dai cibi sofisticati.
In realtà non solo i cristiani ma tutti dovremmo concederci un periodo di digiuno terapeutico o di restrizione calorica.
Cos'è? Partiamo da lontano, dal mondo primitivo quando la scarsità di cibo a disposizione richiedeva delle strategie di adattamento per affrontarla. L'organismo metteva allora in atto dei meccanismi per ridurre le attività che comportavano un dispendio energetico, quindi quelle metaboliche, e per mobilitare le riserve a disposizione (glicogeno e proteine prima e grassi di riserva poi). Meccanismi vecchi milioni di anni fa in un mondo, quello preistorico, ove era difficile sopravvivere e la lotta per procacciarsi il cibo era durissima, ma ancora efficienti e attivi oggi in una società, come quella occidentale, dove l'eventualità di non avere cibo a disposizione è decisamente remota.
Oggi la restrizione calorica e il digiuno intermittente sono tornati alla ribalta come strumento di prevenzione di malattie degenerative e cardiovascolari e sopratutto come strumento per raggiungere la longevità: in un digiuno prolungato per giorni, infatti, il corpo mangia letteralmente sé stesso (autofagia) distruggendo i componenti vecchi e danneggiati per sostituirli con nuovi e ritardando così il decadimento di numerosi organi sistemi. Digiuno non solo sinonimo di dimagrimento, dunque, ma di riduzione del rischio legato a malattie metaboliche e cardiovascolari nonchè potenziale trattamento di patologie neurodegenerative e segreto della longevità.
Valter Longo, scienziato italiano di fama mondiale, definito il "guru della longevità" ed inserito nella lista 2018 del TIME tra le persone più influenti nell'ambito della cura della salute, ha dimostrato che la privazione "strategica " di alcuni nutrienti anche solo periodica (la dieta mima-digiuno dura 5 giorni) svolge una funzione di protezione delle cellule sane stimolando la rigenerazione e il conseguente ringiovanimento di vari sistemi e organi in modo da rallentare il processo di invecchiamento e prevenire i tumori e malattie degenerative. E' chiaro che non stiamo parlando di un digiuno fai-da-te, che può risultare dannoso, ma di un'alimentazione a basso introito di calorie con l'aggiunta di cibi e integratori cosiddetti "mima digiuno".
Nel frattempo ricordiamo una regola sempre valida per star bene: alzarsi da tavola mai sazi!

Aiutaci a crescere, lascia un commento su questa pagina

Info

Se vuoi Richiedere Chiarimenti
Consigli Informazioni ed altro...

Compila il modulo