Il sito www.farmaciacorsetti.it utilizza cookies, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti al loro uso.
Per info e disabilitazione leggere l'informativa Policy sui cookie.

Approfondimento

LA SUDAMINA, QUESTA ILLUSTRE SCONOSCIUTA!

sudamina-750x410

A volte la pelle non sopporta l'eccessivo sudore, dovuto alle elevate temperature, e lo manifesta con la comparsa di piccole vesciche, in alcuni casi contornate da un alone rosso. Le parti del corpo interessate sono soprattutto addome, petto, parti laterali del tronco, collo e braccia. Si tratta di una fastidiosa manifestazione cutanea che, fortunatamente, non dura a lungo (parliamo di una situazione che risolve spontaneamente in 2-5 giorni) e che può essere accompagnata da prurito.
Come comportarsi?
Essendo una problematica legata al caldo, la prima cosa che si consiglia di fare è quella di abbassare la temperatura corporea e asciugare le parti del corpo irritate. Questo è ancora più importante nel caso dei neonati e bambini: tenere svestito il bambino, togliendogli anche il pannolino, se possibile, potrebbe rappresentare un'ottima soluzione. Molto efficaci sono i bagnetti in acqua appena tiepida con un cucchiaio di amido di riso o bicarbonato, che rinfrescano la pelle e sono adatti per le pelli sensibili e irritate. In alternativa vanno bene anche i saponi liquidi all'amido.
Nel caso in cui sia presente, oltre alle bollicine, un prurito incontrollabile, è consigliabile (previo consulto con il proprio medico o pediatra) l'utilizzo di un antistaminico per via orale che, riducendo il prurito, evita che ci si gratti alterando ulteriormente una situazione già delicata. Sudore, non mi fai paura!

Aiutaci a crescere, lascia un commento su questa pagina

Info

Se vuoi Richiedere Chiarimenti
Consigli Informazioni ed altro...

Compila il modulo